1 / 16

L’esorcista

Nella foto c’è la casa che ha ispirato il mitico film ‘L’Esorcista’ del 1973: si trova a St.Louis, nel Missouri. Qui abitava un bambino di 13 anni che ebbe all’epoca visioni e esperienze con l’ultraterreno. Anche se le scene del film originale non furono girate qui, la casa è stata il set di un remake datato 2016 intitolato ‘Exorcist – House of Evil’. (foto: Getty)

I luoghi inquietanti che hanno ispirato i film horror più famosi

Il mondo del cinema si divide in due grandi categorie. Una è quella composta dai film d’animazione, dai colossal girati con effetti speciali e dalle pellicole girate per buona parte negli studi, protetti dalle ingerenze esterne. L’altra è quella con location vere e frequentate, con luoghi che possono diventare potenzialmente mitici una volta passata la troupe e il cast di un film.

Se parliamo di film horror e di thriller da ansia patologica, le location sono fondamentali. E le case e gli appartamenti che hanno ospitato le scene di questi film sono a loro volta posti con un’aura quasi magica, a volte tetri e addirittura lugubri. Si tratta di veri e propri ‘documenti’ cinematografici oggetto anche di gite da parte degli appassionati del settore. Possono nascondere belle storie di cinema o orribili storie di cronaca nera, e quando scatta il connubio si ha a che fare con la nascita di un mito.

Ecco dunque un elenco di luoghi da film che ancora oggi emanano un’energia in grado di far venire la pelle d’oca anche dopo anni dalla proiezione del film. Luoghi per altro ideali da visitare sotto Halloween, se capita l’occasione di fare un viaggio in quel periodo!