L'uomo più anziano del mondo è un giapponese di 115 anni

Kyotango (Giappone), 18 dic. (LaPresse/AP) - Jiroemon Kimura è l'uomo più anziano del mondo. Giapponese, 115 anni, eredita il titolo da una donna americana morta ieri. Il sindaco di Kyotango, città giapponese dove l'uomo vive nei pressi dell'antica capitale di Kyoto, ha conferito oggi l'onorificenza all'anziano. Kimura, nato il 19 aprile del 1897, è di 15 giorni più giovane rispetto alla donna a cui succede, l'americana Dina Manfredini, morta in Iowa. Kimura è un ex impiegato postale, ha 14 nipoti, 25 pronipoti e 13 pro-pronipoti.

Ricerca

Le notizie del giorno