Lupi (Nci): manifestazione di sabato rischia strumentalizzazioni

·1 minuto per la lettura
featured 1526367
featured 1526367

Roma, 13 ott. (askanews) – “Il parlamento se vuole esprimersi dando un indirizzo politico deve condannare tutte le violenze e mettere o indicare di mettere fuori legge tutte i partiti e le organizzazioni che usano la violenza come metodo di confronto politico”. Lo ha detto Maurizio Lupi, deputato di Noi con l’Italia, a margine della conferenza stampa unitaria del centrodestra oggi a Roma a sostegno del candidato sindaco Enrico Michetti.

“In secondo luogo facciamo un appello al ministro e ai sindacati: noi di Nci – ha sottolineato Lupi – vorremmo partecipare alla manifestazione unitaria per dare un segnale a tutto il Paese, ma farlo il sabato del silenzio elettorale in un confronto importante per la Capitale rischia di prestarsi a strumentalizzazioni. Abbiamo fatto una proposta: la si faccia a Milano, città anche importante dal punto di vista sindacale, o la si faccia il lunedì” dopo i ballottaggi”.

“Lasciamo a Landini e ai sindacati la responsabilità di comprendere che è meglio non farla a Roma”, ha concluso Lupi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli