Lupo prende di mira bimba, ma la piccola è illesa

lupo azzanna bambina otranto

In un villaggio turistico di Otranto, un lupo azzanna una bambina di 6 anni, ma per fortuna le sfiora solo la gamba e il vestitino. L’animale era già stato segnalato alla Guardia Forestale nei giorni precedenti, in seguito a numerosi avvistamenti nella pineta.

Azzanna bambina a Otranto: caccia al lupo

Un lupo che si aggira nei pressi di un villaggio turistico di Otranto (Puglia) azzanna una bambina di 6 anni, ma per fortuna le sfiora solo la gamba. Questo è quanto è accaduto la sera di mercoledì 24 giugno, in cui la famiglia della piccola ha vissuto attimi di paura.

Il lupo ha solo sfiorato la gamba e il vestitino della bambina, che per fortuna è rimasta illesa, se pur sotto schock. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e un’ambulanza. Gli operatori turistici già da tempo avevano avvisato il sindaco e la Guardia Forestale dell’animale.

Confidenza con l’uomo

L’esemplare ha circa un anno e mezzo, ed è stato segnalato ai Carabinieri Forestali già in tempi non sospetti, viste le numerose segnalazioni arrivate dai bagnanti e ospiti del villaggio turistico.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la bimba si trovava insieme ad altri tre amichetti in compagnia dei genitori nella pineta, quando è stata presa di mira dal lupo.

Per il comandante dei Carabinieri Forestali di Lecce Jacopo Ristori però l’esemplare non sarebbe aggressivo, ma piuttosto “Sembra mostrare eccessiva confidenza che l’esemplare mostra nei confronti dell’uomo, che poi è il motivo per cui gli enti competenti si sono già attivati per risolvere il problema”.