“Lupo racconta la Sma”: arriva il cartoon su Amazon Prime

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 ott. (askanews) - Arriva da oggi il cartoon per adulti e bambini "Lupo racconta la SMA", una serie in 6 puntate, promossa da Biogen e Famiglie SMA e distribuita in esclusiva da Amazon Prime Video. Presentata oggi, la serie ha per protagonisti gli animali del bosco (Lupo, Mastro Gufo, Tordo, Mamma cinghiale...) che, grazie alla forza coinvolgente delle voci narranti di Fabio Volo, Luca Ward, Francesco Pannofino, La Pina e il Trio Medusa, ci raccontano cos'è l'Atrofia Muscolare Spinale (SMA), malattia che colpisce nel mondo circa 1 neonato ogni 10.000 e - secondo le stime - interessa oggi in Italia circa 850 persone, di cui la maggior parte con un'età inferiore ai 16 anni. Tratto dall'omonima raccolta di favole scritte da Jacopo Casiraghi, Responsabile del Servizio di Psicologia del Centro Clinico NeMO di Milano e psicologo dell'Associazione Famiglie SMA Onlus,e rappresentate con il linguaggio semplice e l'immediatezza delle illustrazioni di Samuele Gaudio, il cartoon contribuisce a spiegare cosa significa affrontare ogni giorno questa malattia genetica rara che colpisce bambini, ma anche ragazzi e adulti: "È stata una grande emozione vedere animarsi i personaggi che ho immaginato scrivendo le favole di 'Lupo racconta la SMA' - commenta Jacopo Casiraghi - sono storie, a volte crude e dolorose, nate per descrivere la SMA e aiutare chiunque le ascolti a riconoscersi nelle avventure narrate e nei protagonisti. Immedesimazione che penso sarà facilitata ulteriormente da questa trasposizione nel cartoon, che sarà un veicolo importante anche per raggiungere un più ampio pubblico, dando una lettura diversa della malattia e dei suoi momenti più difficili e valorizzando le risorse dei protagonisti, che sono capaci di trovare la luce persino nelle ombre più scure delle loro esperienze, riuscendo a produrre un cambiamento nel modo in cui si attribuiscono significati alla patologia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli