Lutto nel cinema: è morto Elio Pandolfi, voce di Stan Laurel nel film “Stanlio & Ollio”

·2 minuto per la lettura
elio pandolfi
elio pandolfi

È venuto a mancare nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 ottobre 2021 nella sua casa romana. L’attore Elio Pandolfi aveva 95 anni e iniziò la sua carriera nel mondo dell’arte dopo il diploma presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica della Capitale. Il suo esordio avvenne poi sul palco di Venezia nel 1948 come mimo-ballerino in un’opera di Milhaud e al Piccolo Teatro di Roma con Orazio Costa.

Addio all’eclettico Elio Pandolfi, morto a 95 anni

Approdò quindi in radio nel 1949, mentre dalla fine degli anni quaranta prese parte ad alcune trasmissioni di rivista, come “La Bisarca” di Garinei e Giovannini, “Briscola” e “Giringiro”. Luchino Visconti lo scelse inoltre per il ruolo del cantante castrato in L’impresario delle Smirne. Pandolfi è ricordato anche per aver doppiato Stanlio della coppia Laurel & Hardy, oltre ai personaggi disneyani di Paperino e Daffy Duck.

Fra gli attori più affezionati alla radio, Elio Pandolfi partecipò anche a Hollywood Party di Rai Radio 3, conducendo peraltro dal 2002 Di tanti palpiti. Negli anni successivi si è poi dedicato all’operetta e al teatro, mentre 2016 è stato premiato alla casa del Cinema di Roma con il Nastro d’Argento alla carriera. Molte sono le attestazioni di stima e di commiato apparse in queste ore sui social.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli