Lutto nel cinema: Paola Cerimele è scomparsa dopo l'incontro avuto con Castellitto

Paola Cerimele
Paola Cerimele

L’attrice Paola Cerimele è scomparsa dopo aver avuto un incontro con il collega Sergio Castellitto (con cui aveva lavorato sul set di Non ti muovere) in Molise.

Paola Cerimele è scomparsa

Il mondo del cinema piange Paola Cerimele, l’attrice molisana che, poche ore prima del tragico incidente che le ha strappato la vita, aveva confessato via social la sua gioia per aver incontrato il collega Sergio Castellitto. L’incidente sarebbe avvenuto sulla Trignina, che i due stavano perocrrendo per raggiungere Roma dopo le vacanze estive.

Il sindaco di Agnone, Daniele Saia, ha espresso il suo cordoglio per la tragica scomparsa della sua concittadina: “La nostra comunità piange un’altra vittima della strada: l’attrice Paola Cerimele ci ha lasciati qualche ora fa, non ci sono parole per descrivere l’immenso dolore che tutti noi stiamo provando. “La sua assenza sarà causa di un boato assordante, di un vuoto incolmabile”.

Al momento il compagno dell’attrice, Raffaele Lombardi, è in coma.

L’incontro con Castellitto

Poche ore prima di morire l’attrice aveva scritto un tenero post dedicato a Sergio Castellitto, che aveva avuto modo d’incontrare a Agnone per una pura fatalità:

“Oggi è andata così: ricevo una chiamata dal sindaco Daniele Saia: “Paola sei in Agnone?” Rispondo: “sì, a casa”. “Allora vieni subito al forno Alto Molise perché c’è un amico che ti vuole salutare”. Incuriosita dico: “ok, arrivo”. Apro le tende del forno di Manuela Di Lullo e vedo Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini! Il cuore comincia a battere a mille, ci abbracciamo forte forte, felici di rivederci dopo diversi anni dalle riprese del film Non ti muovere. È stata un’emozione indescrivibile. Sergio per me è stato e rimarrà sempre un grandissimo maestro di arte e di umanità. La vita a volte ci sorprende e ci regala tanta felicità”, aveva scritto l’attrice sui social.