Lutto nel mondo del calcio e del calcio a 5 per la prematura scomparsa del giovanissimo calciatore

·2 minuto per la lettura
Seid Visin in azione
Seid Visin in azione

Il calciatore Seid Visin è morto a soli 20 anni: ex promessa del Milan, era stato compagno di stanza di Gigi Donnarumma. Tre città ed altrettante squadre in lutto per la morte, pare dovuta a problemi cardiaci, della giovanissima promessa del calcio Seid Visin e già punta di diamante del settore giovanile rossonero. Milano e il Milan piangono Seid, ma anche la città di Nocera e le squadre del Benevento e dell’Atletico Vitalica. Il ragazzo, che aveva origini etiopi, è stato trovato senza vita oggi, 4 giugno, nella sua abitazione a Nocera Inferiore.

Seid Visin morto a 20 anni: nel Milan era stato compagno di stanza di Donnarumma ma poi aveva scelto Benevento

E il dolore per la scomparsa di Seid è aumentato e reso ancora più paradossale dal fatto che il giovane calciatore aveva solo 20 anni. Visin viveva in Italia da quando era stato adottato all’età di 7 anni da una famiglia italiana, e dopo aver trascorso un breve periodo a Milanello dove era stato compagno di stanza di “Gigio” Donnarumma, aveva maturato la scelta della vita, quelle che fai quando gli affetti e il richiamo della terra che ti ha accolto si fanno più forti delle ambizioni: aveva deciso di lasciare Milano e di trasferirsi a Benevento.

Seid Visin morto: ex promessa del Milan poi approdato al calcio a cinque

Seid infatti voleva rimanere più vicino alla famiglia. Quattro anni fa poi il giovane aveva deciso di lasciare il calcio per dedicarsi al suo nuovo grande amore: il calcio a 5. In quella disciplina Seid aveva indossato la maglia dell’Atletico Vitalica. La squadra campana ha affidato ad un commosso tweet il suo cordoglio per la scomparsa così traumatica del suo pupillo.

Seid Visin morto a 20 anni: l’ex promessa del Milan ricordata con i tweet delle sue squadre

Ecco il testo: “Il tuo sorriso, il tuo indiscusso talento, la tua naturale predisposizione a dare del tu alla palla restano impressi nella nostra mente – si legge in un tweet del club campano – oggi vai via, come sei arrivato, lasciandoci attoniti, senza parole. Addio Seid, talento enorme dal cuore fragile”. Questo invece il il tweet di cordoglio del Milan pubblicato sul profilo ufficiale del settore giovanile rossonero. “Non ci sono parole giuste per dire addio a un ragazzo di 20 anni. I nostri pensieri vanno a Seid Visin, alla sua famiglia e a chi gli voleva bene”.