Lutto nella musica metal: si è spento Lahio

·1 minuto per la lettura
Alexi Lahio morto
Alexi Lahio morto

Il mondo della musica piange Alexi Lahio, chitarrista e frontman dei Children of Bodom. Il musicista si è spento a 41 anni nella sua casa di Helsinki dopo aver combattuto a lungo contro una grave malattia.

Alexi Lahio è morto: il lutto

Il mondo della musica metal piange Alexi Lahio, il fondatore dei Children of Bodom scomparso a 41 anni a causa di una grave malattia. A dare l’annuncio della sua tragica scomparsa è stata la sua storica band, che sui social ha fatto sapere: “Abbiamo perso un amico, mentre il mondo ha perso un fenomenale autore di canzoni e uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi. Il ricordo e la musica di Alexi vivranno per sempre”. La storia dei Children of Bodom, che avevano pubblicato dieci tra il 1997 e il 2019, si è conclusa definitivamente con l’ultimo concerto del 15 dicembre 2019.

One of the most renowned guitarists in the world, Alexi Laiho, has passed away. The musician, most notably known as the…

Pubblicato da Children Of Bodom su Lunedì 4 gennaio 2021

Al post pubblicato dalla band si sono uniti fan, amici e colleghi di tutto il mondo, che hanno espresso il loro cordoglio e il loro dispiacere per la scomparsa del musicista. Alexi Lahio lottava da tempo contro una grave malattia e si è spento nella sua casa di Helsinki ma per il momento le cause del decesso non sono state specificate. La rivista inglese Guitar World lo ha inserito al 49º posto tra i 50 chitarristi migliori di tutti i tempi.