Lutto per Rania di Giordania: è morto il padre

Rania di Giordania
Rania di Giordania

La Regina Rania di Giordania ha espresso pubblicamente il suo dolore per la scomparsa di suo padre, Faisal Al Yasin.

Rania di Giordania: il lutto

Un tragico e doloroso lutto ha colpito in queste ore Rania di Giordania, che insieme al resto della sua famiglia ha dovuto fare i conti con la dolorosa e inaspettata scomparsa del padre. La sovrana ha espresso pubblicamente il suo dolore per la morte dell’uomo, a cui era estremamente legata:

“Caro papà, riposa in pace”, ha scritto la Regina postando su Twitter una foto del genitore, e ancora: “Non c’è rimedio per questo genere di lutto, ma mentre la mia famiglia ed io piangiamo la sua perdita, troviamo una forma di consolazione nelle belle parole e nelle preghiere che ci avete mandato. Riposa in pace, padre. Sarai per sempre nei nostri cuori”.

Chi era Faisal Al Yasin, il padre della Regina

Faisal Al Yasin era nato in Cisgiordania nel 1934. Si era laureato in Medicina all’Università del Cairo e aveva inoltre ottenuto una specializzazione in chirurgia e pediatria nell’Irlanda del Nord, nel 1961. Successivamente si era trasferito in Kuwait, dove era stato uno dei primi dottodi di origine palestinese a ottenere la licenza per aprire una propria clinica. In Kuwait erano nati i tre figli del medico e di sua moglie  Ilham Yassin: Rania, Dina e Magdi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli