Luv Piemonte: destra scambia politica con decorazione interni

Prs

Torino, 26 nov. (askanews) - "La destra viola l'autonomia scolastica e copre il suo vuoto brandendo il Cristo come una Barbie per ogni stagione. Smetta di giocare e faccia politica". È critico il capogruppo di Luv in Regione Piemonte, Marco Grimaldi, sulla lettera ai dirigenti scolastici dell'assessore all'Istruzione della Giunta Cirio, Elena Chiorino, che sensibilizza le scuole ad allestire presepi e celebrare il Natale.

"La destra scambia la politica per decorazione di interni, ma adesso esce anche dalle proprie competenze ed entra a gamba tesa nell'autonomia delle scuole con una visione verticistica da 'stato etico'", ha attaccato Grimaldi, ricordando: "Molte famiglie sono rimaste escluse dal voucher, serve una legge che garantisca il diritto alla mensa scolastica e mancano risorse per trasporti e libri di testo". "Invece di impegnarsi nelle proposte che abbiamo depositato in aula sulla legge di Bilancio, la destra continua a giocare come se fossimo gia' immersi nelle vacanze di Natale", ha concluso Grimaldi.