M5s, la mossa di Crimi: ecco la nuova piattaforma SkyVote

·1 minuto per la lettura

Vito Crimi fa la sua mossa e sfida Beppe Grillo. Tramite una mail, il capo politico del Movimento 5 Stelle ha risposto all'ultimatum del garante, che aveva chiesto di poter procedere alla votazione del direttorio a 5.

LEGGI ANCHE: M5S, Crimi avvia macchina per voto comitato direttivo su SkyVote

Nella mail inviata sono indicati tutti gli adempimenti necessari per lo svolgimento delle votazioni per il comitato direttivo, modalità e tempistiche per la presentazione delle candidature e per le verifiche dei requisiti. 

Crimi ha però ribadito che si procederà al voto utilizzando lo strumento messo a disposizione da SkyVote, la piattaforma che aveva scelto Giuseppe Conte dopo la migrazione dei dati degli iscritti dal sito dell'associazione di Davide Casaleggio. Addio, quindi, a Rousseau.

LEGGI ANCHE: A che punto è la crisi del M5s

Cos'è SkyVote

La nuova piattaforma di voto elettronico scelta dal Movimento è stata sviluppata dalla società italiana Multicast. La votazione per eleggere i membri del nuovo direttivo "non potrà avvenire prima di 15 giorni", spiegano fonti del M5S. Una decisione che scatena non poche polemiche tra i pentastellati. 

LEGGI ANCHE: Ma davvero i Cinque Stelle finiranno per spaccarsi?

Questa sorta di "strappo" con Grillo potrebbe spianare la strada all’ex premier Conte, pronto a dare vita a suoi gruppi parlamentari. La speranza di una ricomposizione della frattura si era già sgretolata dietro il silenzio di Luigi Di Maio, l’ex capo politico di cui entrambi i contendenti si fidano.

VIDEO - M5s, Grillo: "Non sono un padre padrone"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli