/ M.O., Alfano: Italia impegnata per soluzione dei due Stati

Coa

Roma, 9 nov. (askanews) - Il partenariato tra Italia e Palestina sul piano politico poggia su una "lunga tradizione" e "si fonda sul convinto sostengo italiano al rafforzamento delle istituzioni palestinesi": "nonostante le attuali difficoltà rimaniamo impegnati per l'obiettivo dei due Stati, israeliano e palestinese, che vivono in pace e sicurezza, con frontiere stabilite di comune accordo", ha detto oggi il ministro degli Esteri Angelino Alfano, aprendo il terzo Comitato ministeriale congiunto Italia-Palestina alla Farnesina, alla presenza dell'omologo palestinese Riad al Malki, arrivato con una folta delegazione, e del sottosegretario per i Beni Culturali Dorina Bianchi.

L'Italia, ha sottolineato il ministro, sostiene il "ritorno a Gaza" dell'Autorità nazionale palestinese. "Abbiamo espresso soddisfazione per la ripresa del pieno controllo dei valichi della Striscia di Gaza da parte dell'Anp", ha ricordato Alfano, definendo questa circostanza "significativa in vista dell'auspicato riavvio del negoziato israelo-palestinese".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità