M.O., Amnesty: vergognoso "accordo secolo" Trump sancisce impunità -4-

Dmo/Red

Roma, 29 gen. (askanews) - "Centinaia di migliaia di rifugiati palestinesi sono intrappolati in campi sovraffollati a distanza di 70 anni da quando loro, i loro genitori o i loro nonni vennero per la prima volta cacciati dalle loro case. La proposta dell'amministrazione Trump ignora i diritti dei palestinesi contenuti nel diritto internazionale e i decenni di sofferenze che hanno sopportato", ha commentato Luther.

Infine, la proposta di accordo si presenta come un ostacolo alla giustizia internazionale, appena un mese dopo l'annuncio dei passi avanti in direzione di un'indagine del Tribunale penale internazionale sulla situazione dei Territori palestinesi occupati. Nell'accordo si legge infatti che, nel corso dei negoziati, le autorità palestinesi non dovranno intraprendere "alcuna azione, e annullare quelle in corso, contro lo Stato d'Israele, gli Stati Uniti e loro singoli cittadini di fronte al Tribunale penale internazionale, alla Corte di giustizia internazionale e a ogni altro tribunale". (Segue)