M.O., forze Israele incrementano presenza in Cisgiordania -2-

Fco

Roma, 6 feb. (askanews) - Oggi almeno dodici militari delle Forze di difesa israeliane sono rimasti feriti a causa di un incidente automobilistica a Gerusalemme. In un evento distinto, un altro soldato israeliano è rimasto ferito a seguito di un attacco nella città di Qalqilya in Cisgiordania. Inoltre, si sono verificati scontri tra le Forze di difesa e i palestinesi che hanno provocato la morte di due manifestanti in un'altra città della Cisgiordania, Jenin.

I violenti incidenti seguono le crescenti tensioni tra Israele e Palestina sulla scia della pubblicazione del piano di pace di Washington, che è stato ampiamente pianificato, a fine gennaio. La leadership palestinese ha fermamente respinto il cosiddetto accordo del secolo del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che prevede l'annessione da parte di Israele degli insediamenti ebraici in Cisgiordania e nella valle del fiume Giordano e il mantenimento di Gerusalemme come capitale indivisa.