M.O, Gantz valuta rifiuto invito Trump, teme trappola di Netanyahu

A24/Pca

New York, 24 gen. (askanews) - Benny Gantz, il leader del partito Blu e Bianco e principale rivale del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, starebbe valutando la possibilità di rifiutare l'invito del presidente statunitense Donald Trump alla Casa Bianca, per discutere - la prossima settimana - del piano di pace in Medio Oriente messo a punto dal governo di Washington.

Fonti del sito Axios hanno riportato che Gantz è preoccupato che l'invito possa essere una trappola orchestrata da Netanyahu a poco più di un mese dalle elezioni in Israele del 2 marzo. (segue)