M.O., Hamas: Trump "aggressivo", piano Gerusalemme "senza senso"

Mgi

Roma, 28 gen. (askanews) - Il discorso di presentazione del presidente statunitense Donald Trump del suo piano di pace per il Medio Oriente è stato "aggressivo", mentre le proposte in merito a Gerusalemme "non hanno alcun senso": lo hanno dichiarato fonti ufficiali di Hamas.

Trump - affiancato dal premier uscente israeliano, Benjamin Netanyahu - ha prima definito Gerusalemme Est come capitale del nuovo Stato palestinese, per poi dichiarare Gerusalemme come "capitale indivisa" dello Stato ebraico.