M.O., Hezbollah: piano Trump elimina diritti dei palestinesi

Mgi

Roma, 28 gen. (askanews) - Il piano di pace per il Medio Oriente del presidente degli Stati Uniti Donald Trump è "un tentativo di eliminare i diritti storici e legittimi del popolo palestinese": lo hanno reso noto le milizie sciite libanesi di Hezbollah.

"Questo mercato della vergogna non sarebbe stato possibile senza la complicità e il tradimento di un certo numero di governi arabi, complici sotterranei o espliciti di questo complotto", si legge nel comunicato di Hezbollah; alla conferenza stampa di Trump erano presenti gli ambasciatori di Oman, degli Emirati e del Bahrein.