M.O., Israele libererà due cittadini giordani detenuti da mesi -2-

Fco

Roma, 4 nov. (askanews) - L'ufficio del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ha reso noto in una dichiarazione che "il capo dello Shin Bet (il servizio di sicurezza interna israeliano, ndr) ha concordato con la sua controparte giordana le condizioni per la liberazione". Ad Amman, il ministro degli Esteri giordano ha confermato in una dichiarazione che "Israele si è impegnato oggi a consegnare i due cittadini giordani (...) al regno prima della fine della settimana" e che sono state avviate "le procedure per preparare" il loro ritorno.