M.O., nuovi raid israeliani contro la Jihad Islamica a Gaza 2 morti -2-

Fth

Roma, 15 nov. (askanews) - In una dichiarazione, l'esercito israeliano ha quindi condannato "la violazione del cessate il fuoco e dei razzi lanciati contro Israele" avvertendo di essere "pronto a continuare ad agire quanto necessario contro ogni tentativo di danneggiare i civili israeliani". Il raid ha ucciso almeno due persone, ricoverate in ospedale nel sud dell'enclave, secondo il Ministero della Salute di Gaza.

Nel tentativo di frenare la nuova spirale di violenza, l'inviato ONU per il Medio Oriente, Nickolay Mladenov, aveva pilotato con gli egiziani - che godono di una forte influenza su Gaza e sui rapporti ufficiali con Israele - una mediazione in vista di una "de-escalation urgente". Un accordo di cessate il fuoco è entrato in vigore giovedì alle 05:30 locali.(Segue)