M.O.,per i paracadutisti Usa no a telefono e laptop per sicurezza

A24/Pca

New York, 7 gen. (askanews) - I paracadutisti inviati in Medio Oriente in queste ore sono partiti dagli Stati Uniti senza telefoni cellulari, laptop, tablet e qualsiasi altro dispositivo elettronico. Lo hanno reso noto le autorità dell'82esima divisione aviotrasportata dell'esercito statunitense, secondo quanto riportato da Army Times. La decisione è stata presa per garantire la segretezza operativa durante l'operazione, che coinvolge 3.500 paracadutisti della Prima brigata di combattimento, partiti per il Kuwait a causa della crisi iraniana.

"La decisione è stata presa per non mettere a rischio i soldati" ha detto il colonnello Mike Burns, portavoce della divisione. Burns ha confermato che la decisione è stata presa per garantire la segretezza delle informazioni sulla missione e per evitare potenziali attacchi informatici contro i soldati.