M5S: Battelli, 'stop autoreferenzialità, parliamo di contenuti o saremo fagocitati'

·2 minuto per la lettura

"Non posso dire che siamo andati bene, anche se i risultati di Torino e Savona non sono così male (e ringrazio il candidato sindaco di Savona Manuel Meles per il lavoro fatto). Altrove siamo andati male ma gli errori non sono da ricercare solo nella conduzione di questa campagna elettorale". All'indomani delle amministrative, Sergio Battelli, deputato M5S e presidente della Commissione Politiche europee della Camera, parla con l'Adnkronos della debacle elettorale pentastellata.

"Il Movimento deve ricominciare a parlare di contenuti", avverte il parlamentare ligure: "Se non lanciamo messaggi politici che ci contraddistinguono non riusciremo mai a essere forza propulsiva e finiremo davvero fagocitati. Bene dunque il ragionamento sul contenitore progressista, bene la vittoria a Napoli, a Gaetano Manfredi le mie congratulazioni, purché riusciamo a essere motore o batteria, mai ruota di scorta".

Quindi, che fare per risalire la china? "Credo che Conte debba lavorare immediatamente alla segreteria e che il Movimento debba procedere scrollandosi di dosso un'autoreferenzialità che ci fa godere solo per le piazze piene ma non porta da nessuna parte. Mi viene in mente quel famoso detto di Pietro Nenni: 'Piazze piene, urne vuote'...", prosegue Battelli: "La politica è talmente veloce, come dimostra anche il 'saliscendi' dei leader, che la nostra risposta deve essere immediata e forte se non vogliamo rischiare di essere travolti".

Secondo il deputato 5 Stelle, il M5S deve iniziare a preparare la partita per il Quirinale: "Credo che sia anche ora di parlare delle elezioni del Presidente della Repubblica: Conte cominci a coinvolgere anche i gruppi parlamentari e personalmente credo sia arrivato il momento di puntare su una figura femminile". Sull'uscita di scena di Virginia Raggi a Roma, Battelli chiosa: "Malgrado la mancata vittoria a Virginia vorrei fare i miei complimenti perché è riuscita, con il suo lavoro e il suo bacino di voti, a tenere in una situazione oggettivamente difficile". (di Antonio Atte)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli