M5S: Bersani, 'Conte non vuole farsi un suo partito ma un partito'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 giu. (Adnkronos) – Un eventuale addio di Giuseppe Conte "metterebbe in libertà una logica di Movimento cioè un ritorno" indietro che "non credo sia cosa più utile. La cosa più utile sarebbe riuscire in questo esperimento di portare la freschezza e la radicalità di un movimento dentro un soggetto politico che garantisce stabilità. Io mi auguro" si vada verso questo e "questo si identifica di più in Conte". Così Pier Luigi Bersani ad Agorà Estate.

Conte potrebbe fare un suo partito? "Credo che una figura come Conte non possa essere sprecata ma Conte non ha in testa un partito personale ma un partito che abbia un democrazia interna, logiche di rappresentanza interna. Questo ha in testa ma l'operazione è difficile".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli