M5S: Casaleggio, 'non permetterò fango su mio padre, suo lusso passare da bilo a trilocale'

M5S: Casaleggio, 'non permetterò fango su mio padre, suo lusso passare da bilo a trilocale'

Roma, 15 giu. (Adnkronos) – "Chiunque abbia conosciuto mio padre sa che il suo più grande lusso fu quello di passare dal vivere in un bilocale a Milano a un appartamento con una camera aggiuntiva quando nacque il mio fratellino". Lo rivendica Davide Casaleggio in un post pubblicato sul Blog delle Stelle.

"Quello che hanno fatto a mio padre in vita -aggiunge- è incredibile, forse un giorno avrò anche il tempo di raccontarlo. Ma credo che un video che mi hanno inoltrato pochi giorni fa possa essere una buona sintesi. Non pensavo in realtà che il 'giornalista' avrebbe mai avuto il coraggio di pubblicarlo, ma visto che a 4 anni dalla morte di mio padre ha deciso di rendere visibile un video dell’ultimo giorno in cui mio padre uscì di casa sulle sue gambe penso sia giusto che tutti sappiano. Quel giorno andai a prenderlo a casa per portarlo in ufficio dove volle andare fino all’ultimo. Davanti al portone trovammo due persone che si qualificarono come giornalisti freelance per conto delle 'Iene'. Nonostante l’evidente difficoltà a reggersi in piedi di mio padre fecero comunque il loro 'servizio' aggressivo basato ora come allora sul nulla".

"Dopo quel giorno mio padre vide solo la sua camera d’ospedale. Se fino a quando era vivo ha avuto modo di difendersi da solo, ora che non c’è più -conclude Casaleggio- non permetterò che si infanghi in alcun modo il suo nome".