M5s: caso Gregoretti diverso da Diciotti, compatti per sì processo

Lsa

Roma, 8 gen. (askanews) - I senatori del M5s voteranno "compatti" a favore dell'autorizzazione a procedere nei confronti ti di Matteo Salvini per la vicenda della nave Gregoretti. Lo ha riferito il capogruppo 5s in Giunta per le immunità, Elvira Evangelisti, al termine della riunione odierna della Giunta.

Il caso della nave Gregoretti, secondo Evangelisti, "non è sovrapponibile" a quello precedente della nave Diciotti, quando i 5 stelle votarono conto il processo all'allora ministro dell'Interno. Sulla Gregoretti "non c'era stata collegialità nel governo. Come risulta dai documenti, il coinvolgimento degli altri membri del governo ha riguardato soltanto il collocamento dei migranti. Salvini ha svolto una attività isolata. L'assegnazione del porto sicuro competeva solo al ministro dell'Interno e su questo non c'è stato nessun dialogo. Possibile che alla base ci fosse anche l'incapacità di gestire i flussi migratori. Ma non era necessario trattenere i migranti su quella nave molto più piccola della Diciotti".