M5S, Castelli: "2020 sarà pieno impegni, tanti i fascicoli aperti"

"Del 2019 sicuramente ricordiamo il reddito di cittadinanza, non solo uno strumento di sostegno al reddito ma una politica attiva del lavoro, che ci proietta verso uno strumento necessario a cogliere l'innovazione e fare il reskilling delle persone che sul nostro territorio hanno necessità di fare formazione". Lo dice il viceministro dell'economia e delle finanze Laura Castelli in occasione della presentazione a Roma del volume, 'La Rivoluzione può attendere', libro a cura di Patrizio Perlini e Alberto de Sanctis, con la prefazione del ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola edito da Giubilei Regnani. "Il 2020 - afferma Laura Castelli - sarà sicuramente faticoso, con una manovra che si è appena conclusa, che mette le basi di una serie di politiche per le famiglie, per la disabilità, che ha molti progetti in cantiere, molta politica industriale, le partecipate di stato". "Sono tanti - conclude - i fascicoli aperti sui quali stiamo lavorando, con molto impegno".