M5s, confermato il vincolo dei due mandati, chi resta escluso?

Il Presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, ha annunciato la conferma del vincolo dei due mandati, una delle basi sulle quali il movimento si è costituito. Nessuna deroga sarà ammessa, nemmeno per coloro che cercherebbero altrove, in Europa o nelle Regioni piuttosto che nei Comuni, una futura carriera politica all’interno del M5s. Questa decisione esclude numerosi esponenti pentastellati di lunga data dalla possibile candidatura in vista delle elezioni politiche del 25 settembre 2022. Ecco chi è rimasto escluso:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli