M5S: Conte, 'Cingolani? Battute infelici, energia atomica costa'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 set. (Adnkronos) – "Con Cingolani ci siamo detti che dovevamo assolutamente incontrarci. Gli ho chiesto un incontro perché c'è da ragionare non tanto delle battute, che io credo siano state infelici, ma su quel che c'è da fare, per discutere di politiche ambientali. L'energia atomica costa, altri Paesi dismettono i siti nucleari, anche le rinnovabili ora costano meno. Discuteremo di tutto e vi assicuro che il M5S sarà lì per indirizzare la transizione con progetti chiari". Così il leader del M5S Giuseppe Conte, intervenendo alla festa del Fatto Quotidiano. "I fanatici non sono quelli che si battono per diffondere una cultura ecologica, sono quelli che la disconoscono. La transizione ecologica è una cosa importante che deve appassionare. Il M5S ritiene che bisogna puntare sulle eco-tecnologie", rimarca l'ex premier.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli