M5S: Conte, 'critiche fanno più male a Di Maio che a Movimento, rinnega sua storia'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 giu. (Adnkronos) – "Io credo che le critiche" mosse da Luigi Di Maio "facciano male più a lui che al M5S, mi spiego": Sui principi "del M5S e i valori noi abbiamo scritto una carta di principi e valori condivisa, se oggi lui li rinnega lui rinnega la sua storia personale. Guardi, uno può ammettere un errore, però dire che ha abbracciato un principio e quel principio oggi diventa negoziabile fa male a lui, non al M5S". Così Giuseppe Conte, in un'intervista a 'Controcorrente' in onda questa sera su Rete 4.

A chi gli fa notare che le posizioni del Movimento sono cambiate nel tempo, "qui si tratta di qualche errore in qualche espressione sua – replica l'ex premier – io lo capisco perché in passato è stato molto veemente, è stato anche spesso trascinato, però il fatto che si mettano in discussione i principi e i valori del Movimento…".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli