M5S, Conte-Grillo: ore frenetiche e 'mediatori' in campo

·1 minuto per la lettura

Sono ore frenetiche per il futuro del M5S. Dopo lo scontro tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte, adesso i big del Movimento sono scesi in campo per provare a ricucire. Tra i più attivi c'è sicuramente il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che da ieri è in contatto con le due parti per provare a riportare tutto sui binari del dialogo.

Ma al lavoro per la "diplomazia pentastellata" ci sarebbe anche il presidente della Camera Roberto Fico - spesso chiamato a fare da mediatore all'interno del Movimento - e, a quanto apprende l'Adnkronos, il sociologo Domenico De Masi, molto vicino a Grillo. Tutti stanno lavorando per far riavvicinare il garante M5S e l'ex premier.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli