M5S, Conte: "Uscite non avranno ripercussioni sul governo"

webinfo@adnkronos.com

"Le varie questioni non possono distogliere nessun componente della maggioranza dall'obiettivo del rilancio del Paese. Sarebbe imperdonabile, oltre che incomprensibile". Lo dice il premier Giuseppe Conte al 'Corriere della Sera'. "Le notizie che riguardano alcuni parlamentari non avranno alcuna ripercussione né sulla tenuta, né sul cronoprogramma del governo".