M5S, Crimi: "Ho tutti i poteri da capo politico"

Voz

Roma, 24 gen. (askanews) - Sulla leadership nel Movimento 5 Stelle "non ci poniamo il problema dei tempi o dei poteri, ma di guidare il M5S nella riorganizzazione. In ogni caso, da capo politico ho tutti i poteri previsti dallo statuto". Lo afferma Vito Crimi, subentrato alla guida dei M5S dopo il passo indietro di Luigi Di Maio, in una intervista al Corriere dell Sera.

"È una sfida, sento una grossa responsabilità. Ho avuto tantissimi attestati di stima, attivisti e colleghi si sentono rassicurati. Mi dicono che sono la persona giusta per condurre il Movimento in questo momento di crescita - afferma - alla luce della mia lunga esperienza".

Il quotidiano gli obietta che i consensi appaiono dimezzati. "È più importante il consenso a tutti i costi o far bene per il Paese? Noi non abbiamo aiutato i potenti, ma i poveri - dice Crimi - . Una categoria che non influenza le masse".

E se anche salvini vincesse in Emilia Romagna il governo andrà avanti: "ha un cronoprogramma da definire e attuare, al di là delle tornate elettorali".