M5S, Crimi: "Né citofoni né Papeete, lavoriamo per cittadini"

webinfo@adnkronos.com

"Il M5S c'è, ci sarà e alle prossime elezioni sarà sempre più forte... Noi non stiamo a inseguire il consenso elettorale a tutti i costi, non facciamo le citofonate per cercare consenso o i coctkail al Papeete. Noi cerchiamo di fare le cose per l'interesse dei cittadini". Così il capo politico del M5S Vito Crimi, a margine di un evento a Napoli. 

Il processo di riorganizzazione del M5S "si concluderà agli stati generali", dice ancora il capo politico dei 5 Stelle, prima del convegno sui Balcani Occidentali. "Ognuno fa le sue scelte sulla base della propria volontà di continuare a dare seguito alla fiducia che è stata data loro. Chi fa queste scelte tradisce la fiducia dei cittadini", aggiunge il viceministro dell'Interno a proposito di eventuali nuovi addii nel Movimento.