M5S: Cucca (Iv) a Conte, 'cura delle parole sono minacce dal pubblico a Renzi?'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 set. (Adnkronos) – “Nel corso un’intervista al leader del M5S Giuseppe Conte, condotta da Andrea Scanzi, il pubblico ha rivolto minacce quali 'sparategli' nei confronti di Matteo Renzi, con la complicità del giornalista e del- per fortuna- ex avvocato del popolo". Così Giuseppe Luigi Cucca, Vicepresidente di Italia Viva in Senato.

"Se questa è la cura delle parole di cui parlava Conte, è evidente che si rivela per quello che è: un mentitore seriale. La verità è che il volto moderato di Conte è solo una facciata: il M5S si è nutrito e si nutre di violenza da sempre. Cambia la faccia ma non la sostanza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli