M5S, da piazza 'no' ad alleanza col Pd a regionali

webinfo@adnkronos.com

di Ilaria Floris 

"Assolutamente no, non sono d'accordo", "se si alleano col Pd non li voto più". Sono solo alcune delle testimonianze raccolte dall’Adnkronos da attivisti ed elettori del Movimento 5 Stelle, nella piazza della manifestazione del Movimento contro i vitalizi. Un campionario ristretto ma importante, perché costituito da uno 'zoccolo duro' di elettori, dove nemmeno uno sembra d'accordo con una possibile alleanza dei grillini col Pd alle prossime regionali.  

"Dopo tanto odio reciproco, è il minimo che il Movimento si dissoci dal Pd -dice Graziano, 35 anni- sarebbe la fine per noi". Ne è convinto anche Gianlorenzo, 71 anni, grillino della prima ora: "Non mi sono mai pentito di votare il Movimento, nonostante qualche tentennamento, ma se fanno questa alleanza me ne vado per sempre -affonda- sarebbe tradire la nostra fiducia definitivamente". Più possibilista Michela, 53 anni, mosca bianca in una piazza più che decisa a dire 'no': "Io sono d'accordo con chiunque sposi le nostre idee e ci aiuti a portarle avanti -conclude- ma certo, col Pd è proprio dura da mandare giù".