M5S: dalla Lega attacchi vergognosi e notizie false contro Tridico

Pol/Bar

Roma, 27 dic. (askanews) - "La Lega non perde occasione di tacere e cavalca una falsa notizia, pubblicata questa mattina da un quotidiano, che l'Inps ha smentito. Peccato che certa stampa continui a infangare la figura del presidente dell'Istituto, Pasquale Tridico, in un modo vergognoso e che certa politica le vada anche dietro". E' quanto si legge in una nota diffusa dal gruppo del M5S al Senato, genericamente attribuita ai senatori stellati componenti della commissione Lavoro di palazzo Madama.

"Il presidente, che sta avviando un processo di riorganizzazione dell'istituto, guadagna addirittura - si sottolinea nel comunicato - il 40% in meno rispetto al suo predecessore. C'è infatti un decreto interministeriale che stanzia complessivamente 103mila euro annui lordi per Tridico e per il suo vice, che sono stati ripartiti, rispettivamente, in 62mila e 41mila euro annui lordi. Quando le persone non si possono attaccare nel merito si ricorre a mezzucci ridicoli. Ma il lavoro che sta portando avanti il presidente dell'Inps non verrà oscurato da falsità", conclude la nota del M5S.