M5S, Di Maio: mia stima a Bugani immitata ma andare avanti

Rbr

Roma, 6 ago. (askanews) - "La mia stima e la mia amiciazia a Bugani restano immutate. Possiamo aver avuto delle incomprensioni ma Massimo è una delle persone che ha fatto nascere il Movimento in Italia, ed è andato avanti in una regione difficile come l'Emilia Romagna". Lo ha detto Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico e vicepremier a proposito delle dimissioni di Massimo Bugani da suo vicecaposegreteria a Palazzo Chigi e da referente M5S in Emilia Romagna.

"A lui va il mio grazie per il lavoro nel Movimento e per me quando era in segreteria. Detto questo bisogna guardare avanti a settembre. Il 9 settembre abbiamo il taglio del numero dei parlamentari. Una riforma epocale che nessuno è riuscito a fare. Mancano sei settimane. Io le conto ogni giorno. Sarà un taglio di sprechi per 500 mln, soldi importanti, e che ci permettono anche di sburocratizzare il Paese".