M5s, Di Maio: sto lavorando al "team del futuro" -2-

Mos

Roma, 25 set. (askanews) - "Quindi - ha proseguito - è evidente che il movimento come lo conosciamo, solo col capo politico, non può sostenere la sfida del governo, questo lo abbiamo imparato sulla nostra pelle negli ultimi 14-16 mesi che siamo stati al governo. E il futuro del movimento è un'organizzazione che non sia una struttura che aiuti i cittadini a fare arrivare le istanze, i propri problemi al vertice delle istituzioni. Quindi questa nuova organizzazione ci consentirà di essere più efficaci per le persone".

Di Maio ha poi lamentato una sbagliata informazione in relazione al documento firmato dai 70 5S. "Nella serata di ieri - ha detto - ho avuto modo di leggere questo documento di 70 firme. E' un documento che parla di modifiche dello statuto del gruppo parlamentare. E' una cosa legittima. Tra i firmatari ci sono persone con cui abbiamo lavorato e continuiamo a lavorare ogni giorno. Amici, in alcuni casi. E credo che su questo ci sia bisogno anche di maggiore deontologia professionale di chi ha scritto che quelle 70 firme erano contro di me. Io sono a disposizione per rispondere a tutte le domande, però è stato ingiusto mettere contro di me persone con cui lavoriamo e ci sentiamo".