M5S: D'Incà, 'cambiamento con coraggio, altro momento crescita, Grillo figura chiave'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 apr. (Adnkronos) – “Come M5S abbiamo fatto parte degli ultimi tre governi del nostro Paese, abbiamo sempre messo al centro l’interesse dei nostri concittadini e affrontato le difficoltà di una pandemia con il governo Conte 2. Ringrazio il presidente Conte per il grande lavoro svolto in quei mesi difficili. Attraverso il suo lavoro abbiamo ottenuto i soldi del Recovery Plan. Oggi affrontiamo un cambiamento nel M5S, lo affronteremo con coraggio e con forza, è un altro momento di crescita". Lo ha affermato Federico d'Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento, ospite di 'Agenda' su Sky Tg 24.

"Lo affrontiamo -ha aggiunto- con l’aiuto, il coordinamento, le indicazioni che avremo nelle prossime giornate attraverso momenti di assemblea, poi vogliamo ripartire ancora più forti, dando un segnale nuovo al nostro paese. Spesso il Movimento ha segnato le trasformazioni sociali del nostro Paese a livello di impegno politico e lo faremo ancora una volta, attraverso le idee, la partecipazione dal basso, attraverso il contributo di attivisti, consiglieri comunali e regionali, parlamentari ed europarlamentari. Insieme uniti riusciremo a dare nuova linfa al M5S e affrontare uniti il futuro, attraverso l’aiuto di Giuseppe Conte che ha deciso di guidare il Movimento 5 Stelle”.

Quanto a Beppe Grillo, “è il nostro garante, la figura che ci ha insegnato a poter alzare la testa, a partecipare ancora di più, a trasformare il nostro Paese, entrare in Parlamento. Ha dato voce agli ultimi. È una figura chiave, a lui -ha concluso D'Incà- si deve come Paese il ministero della Transizione ecologica ed energetica, che ha dato un nuovo significato alla politica nei confronti del futuro e che è diventato centrale nel Recovery Plan”.