M5S: Ferrara, 'a Milano distrutto nostro gazebo, un atto di squadrismo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ago. (Adnkronos) – "Quello che è accaduto a Milano è di un’estrema gravità. Distruggere il nostro gazebo è stato un vile atto di squadrismo che non può restare impunito". Lo scrive in un post su Facebook Gianluca Ferrara, vicecapogruppo M5S al Senato.

"Purtroppo -aggiunge- la destra nel nostro Paese sta da troppo tempo seminando odio e rancore e questi sono i risultati. Mi domando dove fossero le Forze dell’Ordine. In ogni caso ci saranno tutti i modi per chiarire ogni punto. Un abbraccio va ai nostri attivisti milanesi e al mio collega Daniele Pesco che con un atteggiamento non violento hanno resistito all’aggressione. Immagino personaggi come Meloni e Salvini come avrebbero fatto i martiri se fosse accaduto ai loro partiti e immagino altresì che risonanza mediatica ci sarebbe stata. L’unica certezza è che, dopo le recenti aggressioni e minacce dalla criminalità organizzata a membri del M5S, anche questo episodio non ci farà retrocedere di un centimetro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli