M5S: Fi, 'Roma invasa da rifiuti e Conte e Grillo litigano su statuto'

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 lug. (Adnkronos) – "Le strade di Roma invase sotto i 40 gradi del primo luglio da migliaia di tonnellate di rifiuti, topi e gabbiani rappresentano l'emblema del fallimento del governatore Zingaretti e della sindaca di Roma Virginia Raggi, nonché del Pd e del M5S, con i grillini che governano ad ambo i livelli istituzionali. Dopo aver fatto un piano rifiuti tardivo e sbagliato, la Regione Lazio PD-M5S continua ad imporre la realizzazione di una discarica dentro il Comune di Roma, dopo che i romani e in particolare la Valle Galeria hanno già dato con Malagrotta, scempio a cui Forza Italia si opporrà con ogni mezzo". Lo affermano in una nota congiunta il coordinatore romano FI Maurizio Gasparri, il capogruppo FI e presidente Assemblea capitolina Marcello De Vito, il responsabile Consulta ambiente Piergiorgio Benvenuti.

"Di contro la sindaca Raggi e il M5S capitolino continuano a servire ai romani la specialità grillina: 'decidere di non decidere'. Più che 'rifiuti 0', il loro piano può definirsi 'risultati 0', zero come i livelli di raccolta differenziata rimasti al palo, zero come le soluzioni impiantistiche messe in atto, mentre la giunta Raggi continua a far spendere ai cittadini romani circa 200 milioni per portare i rifiuti altrove. È una vera vergogna, un autentico sfregio alla città più bella del mondo, uno spettacolo davvero triste se poi si pensa che in contemporanea Conte e Grillo litigano irresponsabilmente come topi sullo statuto M5S e su brandelli di potere, cosa di cui ai cittadini romani non importa davvero nulla. E' ora di mandarli davvero a casa. È ora di conclamare questo fallimento e di consegnare ai cittadini romani prima, ai cittadini laziali subito dopo un governo di centrodestra efficiente ed efficace, proiettato sulla tutela e sulla transizione ambientale e sulla crescita economica green, temi su cui Forza Italia è leader grazie ai suoi gruppi di studi e consulte. Forza Italia lo affermerà a gran voce nel consiglio tematico del 14 luglio prossimo. E' ora di dire basta! Roma merita altro", concludono.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli