M5S, fonti: "Grave che Di Battista chieda voto su secondo mandato con crisi covid"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"La regola del secondo mandato è un pilastro del Movimento 5 Stelle, ed è molto grave che Di Battista proponga, durante la crisi che stiamo attraversando con l'Europa in ginocchio, di rivedere questa regola mettendola al voto. Perché una regola inderogabile non si può mettere al voto, e chiedendo di farlo dimostra che lui stesso è intenzionato a derogarla". Così all'Adnkronos fonti qualificate del M5S.

"Quale sia il suo personale obiettivo non l'ha capito nessuno, ma dovrebbe pensare di più al Paese e meno a se stesso. Mettere in votazione la regola del secondo mandato - insistono le stesse fonti - significa sostanzialmente metterla in discussione. E' davvero ambiguo il suo atteggiamento".