M5S, fonti: "Su doppio mandato Grillo espone Conte a fuoco incrociato"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Il vincolo del doppio mandato, confermato ieri da Beppe Grillo nella riunione con i parlamentari M5S, "è una scelta che espone Conte al fuoco incrociato. Adesso o Conte smentisce Grillo o avrà contro i parlamentari al secondo mandato per due anni". Così all'Adnkronos autorevoli fonti del M5S.

La mossa di Grillo scuote i parlamentari M5S. Ieri il garante pentastellato ha blindato la regola dei due mandati, definendola "un pilastro". Parole che, a quanto apprende l'Adnkronos, avrebbero mandato su tutte le furie molti big del Movimento, che in queste ore stanno manifestando nelle chat interne tutta la loro irritazione.

Il garante del Movimento, pur avendo fornito rassicurazioni ("non abbandoneremo chi finisce il secondo mandato", ha sottolineato ieri) sembra orientato a non cedere su questo tema: "Già stiamo cambiando troppe cose, questo è un pilastro e non si cambia", va ripetendo Grillo in queste ore.