M5S: governo lavora per potenziare misure economiche e sanitarie

Red-Alp

Milano, 3 mar. (askanews) - "L'incontro di stasera a Palazzo Chigi ha aggiunto tasselli importanti nella battaglia contro il coronavirus. Il Governo si è già mosso tempestivamente per fronteggiare questa situazione sospendendo il pagamento delle cartelle esattoriali e le rate dei mutui per le zone interessate. Ma si sta lavorando a provvedimenti ad ampio raggio per dare risposte alle imprese che hanno subito dei danni economici e alle popolazioni colpite e a ulteriori misure sanitarie". Così Gianluca Perilli e Davide Crippa, capigruppo del MoVimento 5 Stelle al Senato e alla Camera.

"Sono allo studio, quindi altre ingenti misure economiche di sostegno all'economia del nostro Paese, al turismo, e, soprattutto, al nostro sistema sanitario, che saranno approvate a breve in Consiglio dei ministri" hanno aggiunto Perilli e Crippa, sottolineando che "si sta lavorando soprattutto per potenziare il nostro sistema sanitario tramite lo stanziamento di ingenti fondi con l'obiettivo di implementare del 50% i posti letto in terapia intensiva, di aumentare del 100% i posti letto dei reparti di pneumologia e malattie infettive, tramite assunzioni straordinarie".

"Ringraziamo il governo per il lavoro che sta portando avanti per tutelare la salute pubblica" hanno aggiunto i capigruppo pentastellati, concludendo "il Parlamento dovrà dare prova di grande senso di responsabilità e approvare, compatto e in tempi brevi, questi provvedimenti che presto saranno varati dall'esecutivo, e che sono a vantaggio di tutti nostri connazionali".