M5S, Grassi: "Addio gruppo? Non ho deciso ma problemi sotto gli occhi di tutti"

webinfo@adnkronos.com

di Antonio Atte  

"Ho lasciato il ruolo di capogruppo in Commissione Affari Costituzionali ma in questo momento non ho preso alcuna decisione sulla prospettiva di abbandonare il gruppo M5S al Senato. Prendo atto, però, che esistono criticità e far finta che i problemi non ci siano mi sembra irrealistico". A parlare, in un colloquio con l'Adnkronos, è il senatore del Movimento 5 Stelle Ugo Grassi, che smentisce le indiscrezioni delle ultime ore circa un suo imminente addio al M5S, senza però nascondere le perplessità legate all'attuale situazione politica.  

"I problemi sono sotto i nostri occhi. Abbiamo sottoscritto un documento che mette in discussione lo statuto, che deve implementare i principi di democraticità e tutela delle minoranze. Dobbiamo pensare a uno statuto che rispetti questi principi. Il ruolo di Di Maio non è in discussione - dice ancora il senatore pentastellato - non stiamo attaccando le persone ma le regole di funzionamento dell'associazione".  

Un eventuale 'comitato dei dieci' che sostituisca o affianchi il capo politico potrebbe essere una soluzione? "Il comitato può essere adatto allo scopo, l'importante è che riscriva lo statuto. Esistono varie soluzioni ma l'importante è che vengano rispettati questi principi di democraticità", prosegue Grassi. 

Alla domanda sul perché abbia lasciato il ruolo di capogruppo in I Commissione, il parlamentare M5S risponde: "Al momento della formazione di questo governo è stata invocata una discontinuità che però non è stata applicata come avrebbe dovuto. E visto che con la Lega ho avuto in questi mesi un eccellente rapporto professionale e ho lavorato benissimo, ho ritenuto corretto applicare almeno io questa discontinuità" abbandonando l'incarico che ora sarà affidato al collega Vincenzo Garruti.  

Per ora dunque lei non lascia il gruppo M5S, ma in futuro, se le criticità di cui parla non dovessero trovare una soluzione, cosa farà? "Non faccio previsioni - replica Grassi - a questa domanda non rispondo". 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE  

Da palazzo Chigi al Campidoglio, Bugani entra in staff Raggi  

Renzi-Salvini, confronto tv il 15 ottobre  

Lezzi "arrabbiata, ma non tradisco il M5S"