M5S, Grillo blinda il doppio mandato: “Combatteremo contro gli zombie”

Il garante del M5s Beppe Grillo
Il garante del M5s Beppe Grillo

All’indomani della decisione di non concedere alcuna deroga alla regola del doppio mandato, Beppe Grillo ha diffuso un comunicato tramite il suo blog ribadendo che gli esponenti del M5S “sono qui per combattere, non per restare, e questa nostra diversità è spiazzante per gli zombie“.

Grillo sul doppio mandato

Non esiste un vento favorevole per chi non sa dove andare, ma è certo che per chi va controcorrente il vento è sempre sfavorevole“, ha esordito per poi affermare che “sapevamo fin dall’inizio di dover combattere contro zombie che avrebbero fatto di tutto per sconfiggerci o, ancor peggio, contagiarci“. Mentre alcuni pentastellati “sono caduti e si sono contagiati“, con riferimento a chi negli anni ha cambiato partito, ha voluto ringraziare “chi di noi ha combattuto e combatte ancora“.

Ha quindi nuovamente fatto leva sulla forza della precarietà, “perché solo così potremo vincere contro gli zombie di cui Roma è schiava“, per poi rendere onore “a chi ha servito con coraggio e altruismo e a chi prosegue il suo cammino“.

Con il prevalere della sua linea contraria a ricandidare parlamentari che sono già stati eletti per due mandati, sono molti i membri del Movimento che dovranno rinunciare a presentarsi alle prossime elezioni politiche. Tra questi Roberto Fico, Alfonso Bonafede, Paola Taverna, Federico D’Incà, Fabiana Dadone, Vito Crimi e Danilo Toninelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli