M5S: Grillo, 'a Conte avevo detto di evolvere nostro Statuto, non riscriverlo con legali'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 giu. (Adnkronos) – "A Conte avevamo detto di prendere lo statuto e di farlo evolvere, di partire dal nostro statuto. Lui invece ha preso due avvocati e ha scritto un'altra cosa. Me lo ha dato e mi ha detto di non farlo leggere a nessuno. Io l'ho letto e tante cose non andavano". Lo ha detto, a quanto apprende l'Adnkronos, Beppe Grillo incontrando i parlamentari M5S.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli