M5S, Grillo: "Conte specialista penultimatum". E lui risponde

·2 minuto per la lettura

"Mi fa piacere che siamo qui con la stampa. Conte, che è un gentleman, non riesce a dare gli ultimatum, è uno dei più grandi specialisti di penultimatum che abbia mai visto". Così ironizza Beppe Grillo con riferimento all''Aventino' M5S sui canali Rai, parlando in collegamento con la conferenza stampa M5S sulle 'Comunità energetiche'.

A stretto giro Giuseppe Conte commenta: "Ho detto che non saremmo andati nei canali del servizio pubblico per richiamare l'attenzione dei cittadini, ma non è che teniamo fuori la Rai, assolutamente".

"Grillo ha fatto una battuta, ci siamo confrontati su questo punto - spiega - Sul piano della comunicazione Grillo ha una visione non molto ortodossa, già in passato ha dimostrato di non essere legato molto alle apparizioni tv, da questo punto di vista non c'è stata nessuna divergenza su quello che è avvenuto".

Lo stop alle apparizioni M5S sui canali Rai "è una decisione che nasce da un passaggio specifico che abbiamo denunciato, che non ci è stato chiarito. Ma sicuramente non è che siamo contro il servizio pubblico o vogliamo assumere una decisione per tutta la nostra vita politica. Non avrebbe senso, dobbiamo anche contestualizzare le nostre decisioni" afferma Conte.

Nel suo intervento in collegamento Grillo dice poi di non essere più "l'Elevato". "Non sono più l'Elevato, ma il gran custode dei valori" e quindi dice "che siamo sulla strada giusta, ma state attenti però perché ci sono insidie: le rinnovabili sono energie intermittenti, e quindi hanno bisogno di essere accumulate... Dobbiamo velocizzare l'accumulo dell'energia".

"Siamo gli unici che possiamo fare questa transizione, non siamo coinvolti in niente, non abbiamo interessi negli inceneritori, siamo dei dilettanti straordinari. E la storia l'hanno sempre fatta i dilettanti" scandisce.

"Dobbiamo andare avanti, abbiamo da fare un sacco di cose. Stiamo parlando di comunità, c'era l'impressione che questa parola non venisse più fuori. Se le comunità avessero il potere di decidere potremmo continuare a parlare di democrazia dal basso" sottolinea Beppe Grillo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli