M5S: Grillo, 'governo riporti 'Club di Roma' in Italia, è fuga migliori cervelli'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 nov. (Adnkronos) – "Vi sembra normale che la Guardia svizzera sia a Roma e il Club di Roma sia in Svizzera? E’ ora di farlo tornare in Italia! Questo è un patrimonio della cultura italiana, fondato da un grande italiano, nella principale accademia italiana, nella capitale italiana. Chiedo allora al governo italiano di adoperarsi per fare tornare il Club di Roma a Roma, dopo anni di esilio". E' l'appello che Beppe Grillo lancia dal suo blog.

"Il Club di Roma ha esportato nel mondo un made in Italy culturale, del quale però Roma e l’Italia non sanno profittare. E’ un altro gravissimo caso di fuga di cervelli. Dei migliori cervelli! E’ ora di rivendicare l’italianità del Club di Roma", esorta in un lungo post il fondatore e garante del M5S. Che, per ravvivare l’eredità dell'organismo, invita il governo italiano ad "aderire al Gruppo dei governi per l’economia del benessere (WEgo), un sodalizio di cinque paesi d’avanguardia che, come auspicato dal Club di Roma, impostano le loro politiche sull’obiettivo e gli indicatori del benessere (Wellbeing Economy) piuttosto che solo sulla crescita economica. Questi paesi, Scozia, Galles, Finlandia, Islanda, Nuova Zelanda, hanno una sola cosa in comune: sono governati da giovani donne. Con l’Italia, potrebbero diventare sei. Sei donne, sei mamme. Sei pioniere. I tempi stanno davvero cambiando", conclude Grillo.