1 / 7

La rabbia dei 5 Stelle

Alcuni senatori pentastellati vogliono rivedere lo statuto del Movimento per ridefinire l'ambito di discrezionalità della leadership, ritenuto eccessivo. E c'è anche chi ha chiesto l'intervento del garante (e fondatore) Beppe Grillo in persona, per risolvere la questione Di Maio.

M5s in rivolta, i sei errori di Luigi Di Maio

È caos all'interno del Movimento 5 Stelle. Nel mirino è finito Luigi Di Maio, colpevole, secondo i suoi, di aver commesso troppi errori da quando è al governo (prima con la Lega, ora col Pd). I pentastellati sono sul piede di guerra e mettono in discussione la sua leadership. Ecco le 6 defaillances attribuite al leader del M5S e attuale ministro degli Esteri.

LEGGI ANCHE: Intesa Zingaretti-Di Maio in Umbria, scende in campo Bianconi

GUARDA ANCHE: Chi è Luigi Di Maio?